Logo San Marino RTV

Rimini, Jova Beach Party : gli ambientalisti chiedono di posticipare il concerto

A rischio la tutela dei fratini

8 lug 2019
Un fratino e Lorenzo Jovanotti
Un fratino e Lorenzo Jovanotti

Prosegue la polemica sul concerto di Jovanotti in programma il 10 luglio sul litorale tra Rimini e Riccione. L'evento, secondo alcune associazioni ambientaliste, metterebbe a rischio i quattro pulcini di fratino, presenti nell'area dell'evento. I volatili fanno parte di una specie protetta o che nidifica sulle spiagge europee e dall'inizio del secolo, di cui la popolazione è in consistente calo. In Italia si stima la presenza di meno di 700 coppie e in Emilia-Romagna rimangono 30-40 coppie (un decimo rispetto agli anni '80). Le amministrazioni di Rimini e Riccione nei giorni scorsi avevano lanciato un appello "al buonsenso e alla collaborazione" per tutelare i volatili.

Oggi ANSA comunica che le associazioni AsOER, Italia Nostra Rimini, Legambiente e Lipu hanno inviato un esposto, fra gli altri, alla Procura della Repubblica di Rimini e al Ministero dell'Ambiente per chiedere di spostare o posticipare il concerto. Nel litorale tra Rimini e Riccione ci sono al momento quattro pulcini che, si legge nell'esposto, non saranno in grado di volare prima del 15 luglio.

Dato che al concerto parteciperanno circa 40mila persone, spiegano le associazioni, il rischio per i fratini è di venire "schiacciati e involontariamente uccisi".